Roma, Marco Rallo torturato e ucciso insieme alla moglie Maria Clara Uribe Zarate

L’uomo è stato assassinato in Colombia. L’imprenditore finanziario Marco Rallo, romano trapiantato dal 2002 a Medellin, è stato ucciso insieme alla moglie Maria Clara Uribe Zarate, 36 anni, ritrovata con polsi e caviglie legate, sul ciglio di una strada vicino al quartiere di Las Palmas. Poco dopo ad alcuni chilometri di distanza, è stato trovato anche il corpo di Marco Rallo.

Per le autorità sudamericane, i due sarebbero stati prelevati dalla casa in cui vivevano e poi abbandonati. All’interno della loro abitazione sarebbero stati torturati. Gli inquirenti escludono che si possa essere trattato di un furto finito male e seguono la pista dell’omicidio preterintenzionale.

Dal 2002 l’italiano aveva scelto di vivere in Colombia dove lavorava come portfolio manager presso una nota società finanziaria. La moglie, avvocato, era stata nominata vice presidente di un fondo pensionistico.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, Marco Rallo torturato e ucciso insieme alla moglie Maria Clara Uribe Zarate Roma, Marco Rallo torturato e ucciso insieme alla moglie Maria Clara Uribe Zarate ultima modifica: 2014-11-13T07:54:43+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento