Revocati gli arresti domiciliari per Claudio Scajola, imposto obbligo di dimora

88

E’ quanto ha stabilito il tribunale di Reggio Calabria nei confronti di Claudio Scajola, accusato di aver favorito la latitanza dell’imprenditore ed ex deputato di FI, Amedeo Matacena, condannato per concorso esterno in associazione mafiosa. A Scajola è stato imposto l’obbligo di dimora nel Comune di Imperia. La revoca degli arresti era stata chiesta dalla difesa.