Il presidente americano Obama vuole la rimozione del collega siriano Assad

ObamaLa richiesta è stata avanzata al team della Sicurezza nazionale. Si tratta di rivedere la politica Usa verso la Siria, dopo essersi resi conto che l’Isis potrebbe non essere sconfitto senza una transizione politica nel Paese e la destituzione del presidente Bashar Alassad.

La revisione chiesta da Obama è di fatto l’ammissione che la strategia iniziale di tentare di contrastare l’Isis senza concentrarsi anche sulla deposizione di Assad è stata errata.

Lascia un commento