Indagato Massimo Mezzaroma ex presidente dell’Ac Siena

100

Per lui l’accusa sarebbe di “accesso abusivo al credito”, reato previsto dalla legge fallimentare. L’inchiesta sarebbe partita dalla cessione del marchio della società che, agli inizi del 2012, era stato ceduto per 20 milioni alla B&W Comunication di Mario Lattari. Anche lui è indagato. Perquisizioni anche a Roma e in Calabria.