Firenze, si stende sui binari della tramvia e aggredisce vigili e operatori del 118

Prima si è steso sui binari della tramvia, poi ha aggredito gli operatori del 118 e i vigili che cercavano di farlo alzare. Per questo l’uomo è stato arrestato dalla Polizia Municipale, arresto che è stato convalidato dal giudice. Alcuni cittadini hanno richiamato l’attenzione di una pattuglia della Polizia Municipale in servizio sull’incrocio fra via della Scala e viale fratelli Rosselli perché una persona era stesa sui binari della tramvia. Intervenuti sul posto gli agenti, dopo aver messo la persona in sicurezza portandola fuori dai binari, hanno richiesto l’intervento del 118. L’uomo però ha aggredito sia i vigili che gli operatori sanitari. È stato quindi accompagnato al comando di Porta al Prato dove sono stati effettuati gli accertamenti di rito da cui è emerso che si trattava di uno straniero, nato a Tunisi 32 anni fa già noto alle forze dell’ordine. È inoltre risultato che l’uomo era evaso ad agosto da una comunità dove si trovava agli arresti domiciliari.

Il giudice ha disposto la custodia dell’uomo nel carcere di Sollicciano fino al 5 dicembre, giorno in cui è stato fissato il processo per i reati di evasione, resistenza a pubblico ufficiale e rifiuto di generalità.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, si stende sui binari della tramvia e aggredisce vigili e operatori del 118 Firenze, si stende sui binari della tramvia e aggredisce vigili e operatori del 118 ultima modifica: 2014-11-12T14:28:28+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento