Il partito anti-islamista Nidaa Tounes ha vinto le elezioni in Tunisia

I laici hanno superato i rivali di Ennahda. Nidaa Tounes ha conquistato 85 dei 217 seggi dell’Assemblea dei rappresentati del popolo; Ennahda ne ha presi 69. L’Unione patriottica libera (Upl) dell’uomo d’affari Slim Riahi è arrivato terzo con 16 seggi. Seguono il Fronte popolare (15 seggi) e il partito Afek Tunes (8 seggi).

Lascia un commento