Roma, Il Mercante di Venezia al Teatro Argentina

Mercante VeneziaVa in scena sul palcoscenico del Teatro Argentina, dal 21 ottobre al 2 novembre, un capolavoro shakespeariano di straordinaria attualità e dal forte impatto etico, Il Mercante di Venezia, diretto da Valerio Binasco e interpretato da Silvio Orlando nel ruolo di Shylock.

Lo spettacolo si inserisce nel progetto Shakespeare alla Nuova Italiana, il programma di attività e spettacoli che il Teatro di Roma dedica a Shakespeare, portando nelle sue sale 9 sue opere, tra cui 3 Amleto.

Nella messa in scena di Valerio Binasco fondamentale diventa lo scontro tra una moltitudine di uguali e il singolo diverso, l’ebreo Shylock.

“Il bene e il male – commenta Binasco – si spostano di continuo nel corso della pièce. Ora Shylock è buono; ora è cattivo. Ora Antonio è il male; ora il bene. Dipende dalle circostanze. Questa è una verità moderna e inattaccabile. La verità di una favola che rivela che non c’è nessuna verità, da nessuna parte”.

Non solo teatro, ma anche cinema per indagare l’opera shakespeariana che ancora una volta valica il limite temporale per riflettere sul nostro presente. Infatti, venerdì 24 ottobre nella Sala Squarzina (ore 18), in collaborazione con il Festival Internazionale del Cinema di Roma, si terrà l’incontro pubblico con il regista indiano Vishal Bhardwaj che, in occasione dell’uscita del suo nuovo film ispirato all’Amleto dal titolo Haider, dialogherà insieme al direttore del Teatro di Roma Antonio Calbi, al critico teatrale Attilio Scarpellini, e ai registi Andrea Baracco e Veronica Cruciani, che hanno affrontato l’Amleto in due spettacoli di prosa. Il film, presentato al 19° Busan International Film Festival e accolto con grande successo di pubblico e critica, costituisce il terzo capitolo della trilogia shakespeariana di Bhardwaj, composta da Maqbool (2003) e Omkara (2006).

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, Il Mercante di Venezia al Teatro Argentina Roma, Il Mercante di Venezia al Teatro Argentina ultima modifica: 2014-10-21T03:02:41+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento