A Catania debutto della Compagnia Odèon diretta da Rita Nicotra

1653475_246781108837851_1449093153_nSabato 18 ottobre, grande debutto per la nuova stagione teatrale della Compagnia Odèon, diretta da Rita Nicotra. Una commedia sulla diversità, dal divertimento assicurato, ricca di colpi di scena con ampi momenti di comicità. “Io, Alfredo e Valentina”, una commedia brillante in due tempi di Oreste De Santis, messa in scena, per la regia di Carlo Bellante, al Teatro “Don Bosco”, sabato 18 ottobre alle 17,30 e alle 21, con replica domenica 19 ottobre, alle 17,30 e alle 20,45.

Federico è un single che vive in un appartamento di una grande città. Ogni tanto (quasi sempre) la sorella Maria va a casa sua per aiutarlo nelle pulizie. E’ molto affezionata al fratello e vorrebbe che si sposasse: di stampo tradizionale, si preoccupa delle chiacchiere della gente che crede Federico un gay (in realtà non ha ancora trovato la donna della sua vita). Altro personaggio chiave è Alfredo, un amico di Federico che sta vivendo un brutto periodo, perché si è perdutamente innamorato di una donna di nome Valentina…

Sul palco ruoteranno gli attori Sebastiano Finocchiaro, Carlo Bellante, Rita Nicotra, Bartolo Giavatto, Lucia Messina, Federica Scuderi e Lello Caserta. Scene, fonica e luci sono a cura di Balsamo e Mammana; i costumi di Pina Lauceri; trucco e parrucco di Salvo e Giuseppe Santangelo; direttori di scena Maria Cardì e Gabriella Santanocito. Dietro le quinte Antonella Ferlito, Vera Li Pira, Simone Bottino, Angela Ursino, Sergio Lo Re, Nerina Nicotra, Mario Grancagnolo, Carlo Mammana, Giancarlo Puglisi, Grazia Patania, Maria Puglisi, Martina La Ferrara e Bruno Grillo.
Il testo del De Santis (autore contemporaneo napoletano) proposto, è stato per l’occasione rielaborato utilizzando un linguaggio misto tra il dialetto siciliano e la madre lingua italiana.

9 su 10 da parte di 34 recensori A Catania debutto della Compagnia Odèon diretta da Rita Nicotra A Catania debutto della Compagnia Odèon diretta da Rita Nicotra ultima modifica: 2014-10-17T22:43:09+00:00 da Lucio Di Mauro
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento