Amministrazione Pisticci su rimodulazione flussi rifiuti

In una nota l’amministrazione comunale di Pisticci interviene sulla rimodulazione dei flussi dei rifiuti operata dalla Provincia di Matera. “Secondo tale rimodulazione – evidenzia il Comune di Pisticci – oltre a Pisticci conferiranno presso la discarica comunale La Recisa, anche i Comuni di Accettura, Bernalda, Calciano, Garaguso, Cirigliano, Ferrandina, Gorgoglione, Grassano, Nova Siri, Policoro, Rotondella, San Mauro Forte, Scanzano Jonico e Stigliano.

Con tale rimodulazione è prevedibile l’utilizzo dei primi 5mila metri cubi autorizzati in una prima fase entro dicembre, volumi che consentiranno, sia un supporto reale al conferimento dei rifiuti solidi urbani ai quattordici Comuni esterni indicati e sia un ristoro dei volumi già conferiti dal Comune di Pisticci presso altre discariche nella precedente annualità.

Tutto questo è possibile, grazie agli interventi di adeguamento e ammodernamento della discarica comunale previsti in A.I.A., a valere su un finanziamento di un milione e 100mila euro (fondo di rotazione) messo a disposizione dalla Regione Basilicata. Sulla problematica differenziazione dei rifiuti solidi urbani., va ricordato che il Comune di Pisticci, con il progetto “Zero Rifiuti” sta puntando sull’aumento della differenziata. Va considerato, inoltre – conclude la nota – che la discarica “La Recisa”, essendo comprensoriale, può dare un supporto importante nella gestione del ciclo dei rifiuti a molti comuni della provincia di Matera e non solo, come è accaduto anche in passato per le emergenze che si sono verificate anche in provincia di Potenza.

9 su 10 da parte di 34 recensori Amministrazione Pisticci su rimodulazione flussi rifiuti Amministrazione Pisticci su rimodulazione flussi rifiuti ultima modifica: 2014-10-15T02:42:54+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento