Milano, tre arresti per gli appalti dell’Expo 2015

In manette l’ex manager Expo Antonio Acerbo, l’imprenditore Domenico Maltauro e il manager della società Tagliabue. I tre sono ai domiciliari. Acerbo si è autosospeso di recente, dopo avere ricevuto un avviso di garanzia. Malatauro è cugino di Enrico, raggiunto a maggio da un’ordinanza di custodia nella stessa inchiesta. La Tagliabue, con tre altre imprese è nell’Ati per gli appalti nel mirino. Capofila, la Maltauro SpA.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin