Milano ospiterà vertice Europa-Asia il 16 e 17 ottobre

Milano sarà al centro di un importante evento internazionale. La città ospiterà infatti, giovedì 16 e venerdì 17 ottobre, il decimo vertice ASEM (Asia Europe Meeting) cui parteciperanno Capi di Stato e di Governo di 50 Paesi.

L’ASEM, che avrà al centro il tema di ‘Un partenariato responsabile per la crescita sostenibile e la sicurezza’, è un’importante occasione di dialogo, confronto e cooperazione, nata nel 1996 e convocata ogni due anni con l’obiettivo di affrontare questioni politiche, economiche e culturali e rafforzare le relazioni tra le due regioni in uno spirito di rispetto reciproco e pari partecipazione.

Si tratta di un appuntamento che pone Milano sotto i riflettori dell’agenda istituzionale mondiale ma che, inevitabilmente, provocherà alcuni disagi a causa delle necessarie (per motivi di sicurezza) modifiche viabilistiche nelle zone interessate dal vertice.

L’Amministrazione è al lavoro per ridurre tali disagi. In ogni caso consiglia ai cittadini di preferire l’utilizzo dei mezzi pubblici nelle giornate di mercoledì 15, giovedì 16 e venerdì 17 ottobre.
Infatti alcune vie verranno temporaneamente chiuse al traffico, con l’indicazione di percorsi alternativi. Le aree interessate saranno, in particolare, quelle del centro cittadino, corrispondente ad Area C, dell’area di Fiera Milano City e delle aree di ingresso dagli aeroporti di Linate e Malpensa.

D’intesa con la Prefettura il Comune di Milano ha stabilito di sospendere, già a partire dai prossimi giorni, i cantieri stradali che potrebbero ulteriormente impattare con la circolazione e i servizi di sicurezza nelle zone citate.

Nella giornata di giovedì 16, inoltre, Palazzo Reale resterà chiuso al pubblico, mentre il Museo del Novecento chiuderà anticipatamente alle ore 15.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano ospiterà vertice Europa-Asia il 16 e 17 ottobre Milano ospiterà vertice Europa-Asia il 16 e 17 ottobre ultima modifica: 2014-10-14T02:35:46+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento