Potenza, assegnazione terreni foreste regionali riaperti i termini

L’Ufficio Foreste della Regione Basilicata ha modificato ed integrato il bando per l’assegnazione di terreni nelle foreste regionali riaprendo i termini di scadenza del bando alle ore 13 del trentuno ottobre prossimo. Le modifiche riguardano il punteggio di aggiudicazione per il conduttore attuale di fondo attiguo e la correzione di alcuni errori materiali in ordine alla tabella inerente al Comune di Brindisi Montagna. In particolare è stato sottolineato che sarà applicato il diritto di prelazione per l’attuale coltivatore dei terreni ai sensi dell’art. 4 bis della legge 203/1982. Si ricorda che i terreni saranno assegnati al richiedente che presenterà l’offerta economica più alta rispetto al canone posto a base di gara per il terreno chiesto in concessione. A parità di offerta economica sarà preferito il richiedente che consegue il maggior punteggio sulla base della valutazione di una serie di ulteriori criteri tra cui: conduttore attuale di fondo attiguo; qualifica di imprenditore agricolo professionale o di coltivatore diretto; giovani agricoltori con meno di 40 anni; donna o società costituita almeno dal 50% da donne; metodi di produzione biologica; cooperative sociali. A parità di punteggio sarà preferito il richiedente più giovane di età.

I suoli sono ubicati nella Foresta Grancia di Brindisi di Montagna, nella Foresta Cavone di Pomarico e nella Foresta Monticchio di Atella.

Le domande potranno essere presentate da chiunque (persona fisica o giuridica) intenda svolgere attività agricole o attività connesse a quella agricola. Il contratto di assegnazione avrà una durata di sei anni.

A garanzia del pagamento del canone di fitto il concessionario, prima della stipula del contratto di concessione, dovrà presentare fideiussione bancaria pari a due annualità agrarie del canone di aggiudicazione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Potenza, assegnazione terreni foreste regionali riaperti i termini Potenza, assegnazione terreni foreste regionali riaperti i termini ultima modifica: 2014-10-11T02:30:22+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento