Roma, guerra al parcheggio in doppia fila una multa ogni 15 secondi

Vigili romaniAutomobilisti indisciplinati avvisati. Parcheggiare in doppia fila comporterà rischi altissimi di multa. Sono state presentate le prime dieci pattuglie dotate di street control, le telecamere a led che riprendono giorno e notte le targhe e le violazioni al codice della strada delle auto.

La municipale potrà non solo multare a raffica le doppia file, ma anche controllare in tempo reale che le vetture siano coperte da assicurazione e abbiano passato la revisione.

La pattuglia è composta da due agenti: uno alla guida, l’altro con in mano il palmare, pronto a muovere la telecamera verso la targa. All’agente basta indicare al computer “divieto di sosta”. Seguono la verifica immediata del proprietario, della copertura assicurativa e della revisione e l’invio alla centrale operativa. Lo street control può anche controllare la validità del pass Ztl e per invalidi.

Nel fine settimana le zone della movida (Trastevere, San Lorenzo, Testaccio, Ponte Milvio) potrebbero essere il primo obiettivo delle multe a raffica volute dal sindaco Marino.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, guerra al parcheggio in doppia fila una multa ogni 15 secondi Roma, guerra al parcheggio in doppia fila una multa ogni 15 secondi ultima modifica: 2014-10-10T06:41:47+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento