Il coach di Amici Luca Jurman preso a calci e pugni

L’aggressione è avvenuta per colpa di un diverbio in autostrada. La vittima è Jurman, cantante e musicista, noto per i quattro anni da “vocal coach” nel programma “Amici di Maria De Filippi”. Parte civile nel processo iniziato in tribunale ad Aosta, Jurman ha detto di accusare tuttora, dopo oltre due anni, fastidi al mignolo della mano sinistra che gli fu lesionato, e che gli creò problemi con la pratica del pianoforte. I fatti risalgono all’11 marzo del 2012. In auto con due collaboratrici, Jurman si trovò a rallentare nel traffico dell’apres ski, a pochi chilometri da Aosta. È qui che, secondo quanto emerso anche dalla ricostruzione del pm Cinzia Virota, Fabrizio Di Marco, 47 anni, originario di Roma, iniziò a tenere una “guida pericolosa”. Jurman gli fece un gesto di troppo e Di Marco gli tagliò la strada, costringendolo a scendere dall’auto. Il musicista venne aggredito, insultato, e il suo veicolo preso a calci. Per questo l’imputato è chiamato a rispondere di lesioni personali, ingiuria e danneggiamento. Lo scontro tra parte civile e difesa è proprio sulla gravità delle lesioni e della relativa prognosi. Il referto del pronto soccorso parla di 12 giorni, ma dopo altre visite i tempi di guarigione si allungarono a circa due mesi. Il processo riprenderà a gennaio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Il coach di Amici Luca Jurman preso a calci e pugni Il coach di Amici Luca Jurman preso a calci e pugni ultima modifica: 2014-10-09T06:23:48+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento