Violenta scossa di terremoto nella provincia cinese dello Yunnan

90

Il sisma ha scosso la Cina sud-occidentale, causando la morte di almeno una persona e il ferimento di altre 324. Diversi gli edifici danneggiati.

Il terremoto ha avuto magnitudo pari a 6.6, con epicentro vicino la città di Weiyuan, nella provincia dello Yunnan. L’ipocentro è stato rilevato a soli 5 km di profondità.

Registrate 8 scosse di assestamento, la più forte delle quali di magnitudo 4.2.