Milano, precipita dal settimo piano morto il ventenne Matteo Chelotti

L’uomo di 29 anni era salito sul tetto del palazzo per cercare di aggiustare l’antenna del televisore. Matteo Chelotti è scivolato cadendo ed è morto sul colpo.

La vittima era il figlio del capo della sezione anticrimine del commissariato di Viareggio, ma  si era trasferito per lavoro da Massa a Milano, dove si occupava di sicurezza per un albergo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, precipita dal settimo piano morto il ventenne Matteo Chelotti Milano, precipita dal settimo piano morto il ventenne Matteo Chelotti ultima modifica: 2014-10-06T02:41:08+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento