Torino, domenica ecologica chiusa al traffico tra le 10 e le 19 la Ztl centrale

Domenica 5 ottobre a Torino sarà “Domenica ecologica”: la Giunta Comunale ha infatti deciso di aderire, come è già avvenuto negli anni scorsi, alla terza edizione della Giornata Nazionale del Camminare organizzata da FederTrek con il Patrocinio del Ministero dell’Ambiente, del MIUR e dell’ANCI, che si svolgerà domenica 12 ottobre.

L’adesione serve a sensibilizzare i cittadini sull’importanza del camminare, promuovendo interventi ed iniziative che sostengano la “camminabilità” in città e ne sottolineino i vantaggi, anche dal punto di vista sociale ed economico: è scelta strategica della Città valorizzare il camminare come una delle forme di mobilità che può essere praticata da tutti e che contribuisce, tra l’altro, al benessere fisico. L’istituzione della Domenica ecologica, con la possibilità di vivere pienamente il centro cittadino a piedi e di partecipare agli eventi culturali e sportivi in programma, va nella direzione di una diversa cultura della mobilità urbana e del modo di vivere gli spazi comuni.

Già dalla giornata di sabato e per tutta la domenica i portici di piazza Carlo Felice, via Roma e piazza San Carlo ospiteranno la libreria più lunga del mondo, i due chilometri di scaffali di “Portici di Carta”, manifestazione giunta alla sua ottava edizione: 120 librerie tematiche, 30 editori piemontesi, decine di migliaia di volumi, uno spazio bambini in Galleria San Federico ed incontri, spettacoli ed animazioni. In programma un ricordo di Giorgio Faletti.

Dopo il successo dello scorso anno torneranno le passeggiate guidate alla scoperta dei luoghi e delle case dove hanno vissuto gli scrittori ed i loro personaggi e dove sono nate case editrici e librerie storiche, e gli amanti delle due ruote avranno l’occasione di partecipare a “Pagine a pedali. Il giro di Torino nell’immaginario degli scrittori” lungo le sponde del Po.

La UIPS proporrà invece dalle 10 alle 18 in piazza San Carlo ed in via Roma , nell’ambito della settimana europea dedicata allo sport e all’attività motoria, “QUISPort, movimento per tutti”. L’iniziativa comprende proposte di fitness, calcio, danza, ginnastica artistica, pallavolo, rugby, arti marziali e giocoleria, per tutte le fasce di età: si svolgerà in piazza anche un torneo di basket a 3 e sarà disponibile un simulatore di wind surf.

Per favorire la partecipazione a questi eventi ed incentivare il, più possibile la mobilità a piedi ed in bicicletta la Giunta ha deciso anche la chiusura della ZTL Centrale al traffico delle auto private tra le 10 e le 19 di domenica.

I 37 varchi di accesso alla zona a traffico limitato saranno presidiati da volontari di varie associazioni, affiancati da pattuglie della Polizia Municipale: per i trasgressori la sanzione sarà di 84 euro.

Dal canto suo GTT effettuerà un monitoraggio della situazione di carico dei mezzi pubblici attraverso la centrale operativa ed il personale in servizio sul territorio, ed interverrà con l’immissione di mezzi aggiuntivi nelle situazioni di eccessivo affollamento: questo in particolare per quanto riguarda la fascia tra le 16 e le 18.

9 su 10 da parte di 34 recensori Torino, domenica ecologica chiusa al traffico tra le 10 e le 19 la Ztl centrale Torino, domenica ecologica chiusa al traffico tra le 10 e le 19 la Ztl centrale ultima modifica: 2014-10-02T18:53:59+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento