Bari, operazione piazze pulite sedici arresti

Sono stati eseguiti in flagranza. Sequestrati 62 grammi tra marijuana, hashish e cocaina. Recuperati 30 metri quadrati di “chianche” rubate, la scoperta di una truffa di 3.500 euro e un furto di auto sventato, un servizio straordinario di controllo del territorio, disposto dal Comando Provinciale Carabinieri di Bari nel capoluogo pugliese. L’attività è finalizzata a garantire la sicurezza delle principali piazze e a contrastare i furti e le truffe in città ed in periferia.

Tra gli episodi curiosi a Bari-Palese i carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato quattro persone con l’accusa di furto in abitazione. I militari hanno sorpreso e bloccato i quattro, nella casa di un imprenditore edile mentre stavano rubando lastre in pietra, note come “chianche”, caricandole su un autocarro. La refurtiva, per un valore di 3 mila euro, è stata restituita al proprietario mentre i quattro, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.

Nel quartiere San Paolo stessa sorte è toccata ad altri quattro baresi, arrestati dai carabinieri con l’accusa di truffa. Gli stessi sono stati sorpresi a scaricare un carico di mobili, per un valore di 3500 euro, pagati, al momento della consegna, con un assegno falso. Anche loro si trovano ai domiciliari.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bari, operazione piazze pulite sedici arresti Bari, operazione piazze pulite sedici arresti ultima modifica: 2014-09-26T11:36:15+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento