Bargagli, all’interno di un ufficio postale muratore minaccia il suicidio

L’uomo di Davagna ha cercato di darsi fuoco cospargendosi di alcol. Il muratore disoccupato di 49 anni è entrato all’interno dicendo che le poste italiane non gli avevano pagato il riscatto di una polizza assicurativa. Dopo di che si è cosparso di alcol e ha minacciato di darsi fuoco. Gli impiegati hanno chiamato i Carabinieri che sono riusciti a calmarlo e lo hanno accompagnato presso una struttura sanitaria.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bargagli, all’interno di un ufficio postale muratore minaccia il suicidio Bargagli, all’interno di un ufficio postale muratore minaccia il suicidio ultima modifica: 2014-09-26T21:16:38+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento