Trapani, confiscati beni ad Anna Patrizia Messina Denaro

Si tratta di beni per alcune centinaia di migliaia di euro, intestati alla sorella del boss Matteo Messina Denaro e al marito Vincenzo Panicola. A marito e moglie, detenuti perché sospettati di favorire la latitanza del boss e di curarne gli interessi criminali, sono stati tolti beni e quattro ditte a Castelvetrano, Trapani, feudo di Messina Denaro.

L’operazione Mida, cui è legata la confisca, ha visto il sequestro di beni per 700 milioni al presunto prestanome Giuseppe Grigoli.

9 su 10 da parte di 34 recensori Trapani, confiscati beni ad Anna Patrizia Messina Denaro Trapani, confiscati beni ad Anna Patrizia Messina Denaro ultima modifica: 2014-09-25T09:59:51+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento