Vicenza, eventi culturali, totem informativi con nuovi tag leggibili con smartphone

Quattro nuovi tag saranno applicati nei prossimi giorni nei due totem che promuovono gli eventi culturali della città di Vicenza, di proprietà del Comune e situati in viale Roma, davanti alla stazione ferroviaria, e in piazza Matteotti, vicino all’ingresso del Teatro Olimpico.
I tag sono stati donati al Comune di Vicenza da Axatel Smart Applications, azienda informatica con sede a Vicenza specializzata nelle telecomunicazioni, che cura oltre a soluzioni specifiche per il comparto aziende, anche lo sviluppo di applicazioni “socialmente utili” che si innestano nel concetto ora molto diffuso di “Smart City”.
Attraverso i tag e utilizzando uno smartphone cittadini e turisti potranno ottenere informazioni aggiornate in tempo reale, sfruttando il collegamento Internet, relativamente a musei, servizi comunali e servizi turistici.
“Già presenti su molti dispositivi Android, e sul nuovo iphone 6, questi “tag” rendono ancora più semplice immediato l’utilizzo della nuove tecnologie – ha commentato Filippo Zanetti, assessore alla semplificazione e innovazione –. Basterà avvicinare il proprio smartphone per accedere a tutta una serie di servizi e informazioni sulla nostra città. I campi di utilizzo futuro di questi sensori sono enormi, dai pagamenti alle segnalazioni di malfunzionamenti, fino alla raccolta rifiuti porta a porta. Sempre di più la nostra città può diventare intelligente e connessa. Mi auguro che molti vicentini e turisti possano sperimentare la tecnologia NFC in modo da spingerci ad un utilizzo più ampio di queste soluzioni”.
“C’è grande interesse da parte dell’amministrazione verso le potenzialità turistico-culturali di applicazioni e dispositivi altamente tecnologici e qualificanti, ma di utilizzo semplice e intuitivo, come questi tag, in grado di accompagnare i visitatori attraverso itinerari e suggestioni, individuando i punti di interesse sul territorio – ha dichiarato il vicesindaco e assessore alla crescita Jacopo Bulgarini d’Elci –. L’obiettivo è sviluppare ulteriormente l’utilizzo di strumenti di questo tipo per permettere agli utenti di accedere direttamente a documenti, video, contenuti, in tempo reale, avendo a disposizione servizi sempre migliori online”.
I quattro tag sfruttano la tecnologia NFC, acronimo per “Near Field Communication”, letteralmente “comunicazione in prossimità”, ed è una tecnologia che fornisce connettività wireless (RF) bidirezionale a corto raggio (fino a un massimo di 10 cm).
Sono molteplici le applicazioni che questa tecnologia oggi offre all’utenza, come la possibilità di scaricare file audio, video, software, giochi, su dispositivi portatili NFC, o la possibilità di prenotare e acquistare biglietti per alberghi, cinema, teatri, stadi, mezzi di trasporto. L’uso della tecnologia NFC ha avuto anche un utilizzo nei sistemi di bigliettazione elettronica (dal 2011 a Milano è partita una sperimentazione che consente di utilizzare il cellulare per comprare e validare i biglietti dell’autobus o della metro).
L’applicazione proposta a Vicenza, tra le primissime in Italia, seconda solo a quella già presentata e funzionante ad Ardesio (Bg), prevede l’uso di uno smartphone con tecnologia NFC (tutti quelli di ultima generazione dotati di sistema operativo Android e Windows Phone ne sono provvisti, mentre per il mondo Apple è già certo che il nuovo modello di Iphone 6 sarà dotato del chip necessario) che, accostato a questi tag (un piccolo chip elettronico incollato al totem, in posizione opportuna), permette di fornire all’utente una serie di informazioni aggiornate in tempo reale sfruttando il collegamento Internet.
Tra le infinite applicazioni possibili, si è puntato sul settore della accoglienza turistica (musei, proloco, parrocchie, ristoranti) e al settore dei servizi comunali al cittadino, anche se questo è solo il primo e più immediato passo di un progetto che Axatel Smart Applications intende sviluppare in futuro con il Comune di Vicenza.
I tag apposti sui due totem consentiranno di accedere ai siti comune.vicenza.it, museicivicivicenza.it, olimpicovicenza.it o contattare telefonicamente il Consorzio Vicenza è il numero per prenotare la visita al teatro Olimpico.
Anche l’aggiornamento sarà molto semplificato e veloce; si tratterà infatti di cambiare i link su cui puntano le informazioni o direttamente le pagine linkate, senza dover modificare la cartellonistica sulle strade.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vicenza, eventi culturali, totem informativi con nuovi tag leggibili con smartphone Vicenza, eventi culturali, totem informativi con nuovi tag leggibili con smartphone ultima modifica: 2014-09-23T19:42:51+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn6

Lascia un commento