Arab Bank responsabile di aver fornito assistenza finanziaria ad Hamas

Il Tribunale federale di New York ha giudicato la Arab Bank responsabile di aver fornito in modo consapevole assistenza finanziaria ad Hamas, che gli Usa considerano una organizzazione terrorista. Il processo è durato 30 giorni al culmine di una battaglia legale durata quasi 10 anni.

Ora sarà necessario un secondo processo per stabilire i danni da pagare alle circa 300 famiglie delle vittime di 24 attacchi in Israele, a Gaza e in Cisgiordania tra il 2001 e il 2004, che hanno citato la prestigiosa banca basata in Giordania.

9 su 10 da parte di 34 recensori Arab Bank responsabile di aver fornito assistenza finanziaria ad Hamas Arab Bank responsabile di aver fornito assistenza finanziaria ad Hamas ultima modifica: 2014-09-23T04:27:28+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento