Roma, tafferugli con tifosi russi 3 tifosi arrestati

Si tratta di un tifoso romanista, fermato durante i tafferugli nei pressi di Ponte Duca D’Aosta, e due russi, nei controlli di prefiltraggio, perché trovati in possesso di coltelli e petardi. Prima dell’inizio del match quando le tifoserie sono entrate in contatto all’altezza di ponte Duca d’Aosta la Polizia ha effettuato alcune cariche di alleggerimento. Quattro sono invece i daspo, di cui tre internazionali.

E’ poi tornato in libertà il tifoso della Roma arrestato mercoledì sera dopo gli scontri avvenuti nel pre-partita di Champions all’Olimpico. Il giudice monocratico, dopo aver convalidato l’arresto, ha deciso per la scarcerazione. Il processo è stato aggiornato al 24 ottobre. “Il mio assistito è stato fermato in prossimità dei cancelli dello stadio – spiega l’avvocato Lorenzo Contucci -. Le immagini di una telecamera a circuito chiuso che gli sono state attribuite riguardano sicuramente un altro soggetto”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, tafferugli con tifosi russi 3 tifosi arrestati Roma, tafferugli con tifosi russi 3 tifosi arrestati ultima modifica: 2014-09-18T12:38:30+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento