Firenze, morte monsignor Porcinai il cordoglio del sindaco Nardella

“Ho appreso con dolore la notizia della morte di monsignor Fabrizio Porcinai. Se ne va una figura storica della chiesa fiorentina, un sacerdote straordinario che Firenze non dimenticherà per la dedizione che ha sempre caratterizzato la sua vita e il suo impegno quotidiano”. Lo afferma il sindaco di Firenze Dario Nardella, esprimendo il cordoglio per la scomparsa di monsignor Fabrizio Porcinai avvenuta a Firenze dopo una lunga malattia. Monsignor Porcinai è stato parroco di Santo Stefano in Pane a Rifredi e poi Rettore del Seminario arcivescovile, e al momento era Vicario episcopale, appena confermato, per gli affari economici, co-Parroco dell’Insigne Basilica di San Lorenzo e Canonico onorario del Capitolo Metropolitano Fiorentino. Dal 2006 faceva parte del Comitato di Indirizzo dell’Ente Cassa di Risparmio di Firenze.

9 su 10 da parte di 34 recensori Firenze, morte monsignor Porcinai il cordoglio del sindaco Nardella Firenze, morte monsignor Porcinai il cordoglio del sindaco Nardella ultima modifica: 2014-09-12T08:10:39+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento