AAA cercasi artisti di valore per il TEDxBologna 2014

Music&Art Project si chiama così il progetto di TEDxBologna che vede quest’anno la diffusione delle idee di valore attraverso l’arte. TEDxBologna ha lanciato la call per individuare talenti che meritano di essere conosciuti.

Il progetto si rivolge alle arti performative (musica, danza, teatro), ma ha l’intento di curare nel tempo tutte le arti. La call rimarrà aperta fino a venerdì 19 settembre 2014 e per partecipare è necessario compilare il form accessibile online allegando una breve presentazione e un link di un video dimostrativo.

Il form è a questo link tedxbologna.com/music&art-project.htm

Per ulteriori informazioni  scrivere via mail a: claudia@tedxbologna.com

Al termine della selezione uscirà vincitore un unico artista che si aggiudicherà il palco del Teatro Duse durante il prossimoTEDxBolognail 25 ottobre pv e il premio da parte di Sounday Music.

Il progetto ha il patrocinio del Comune di Bologna ed ha il sostegno di realtà importanti del settore musicale quali Spreaker, Soundtracker e Sounday Music. Tra i media partner Radio Città del Capo.

Sounday Music darà un sostegno concreto all’artista vincitore: la distribuzione digitale dell’album o EP (nel caso si trattasse di un musicista) e la promozione dell’artista online per due settimane del valore complessivo di 1000 euro

TEDx

TED, Technology Entertainment Design, era all’origine solo una conferenza annuale che si tiene a Monterey. Adesso è un format che dalla California si è diffuso in tutto il mondo, diventando sinonimo di innovazione, non solo per i suoi contenuti, ma anche per il suo spirito, riassunto nello slogan “ideas worth spreading”, idee che vale la pena diffondere. Raccontate dalla voce di chi le ha.

Il 25 ottobre al Teatro Duse di Bologna si terrà la quarta edizione, il tema di quest’anno “Nella Meraviglia e nell’Oscurità” Tema volutamente emozionale ed evocativo, che ispirerà tutti i talks della giornata. Si susseguiranno i maggiori protagonisti del “pensare” e del “fare” dell’anno.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento