Sesto San Giovanni, vuole provare il telefonino ventenne accoltella il padre

Una banale discussione degenerata davanti al centro commerciale dove avevano appena acquistato un nuovo iPhone. Lite finita a coltellate tra un uomo di 51 anni e suo figlio di 24 anni. E’ successo nel piazzale antistante il centro Sarca, al confine tra Sesto San Giovanni e Milano. I due, entrambi di nazionalità romena, in Italia senza fissa dimora, hanno acquistato un costoso iPhone che il papà voleva per sé. Appena usciti dal negozio non hanno resistito alla tentazione di attivarlo e di provarlo. In quel momento è nata la discussione.

Il ventenne non ha esitato a estrarre un coltello dalla tasca e ha colpito il padre sulla mano con la quale l’uomo aveva cercato di difendersi dall’attacco. Una coltellata che lo ha ferito facendogli perdere molto sangue, ma che non ha leso alcun tendine o nervo. Il giovane ha afferrato il telefonino ed è fuggito.

I militari hanno rintracciato il romeno dopo alcuni minuti, mentre si stava spostando a piedi verso Milano. Lo hanno fermato e gli hanno sequestrato il coltellino, ancora sporco di sangue, ed il telefonino. Il ventenne è stato arrestato con l’accusa di tentata rapina aggravata dalle lesioni.

Il padre non è grave. L’uomo è stato accompagnato al pronto soccorso di Sesto dove è stato giudicato guaribile in sette giorni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Sesto San Giovanni, vuole provare il telefonino ventenne accoltella il padre Sesto San Giovanni, vuole provare il telefonino ventenne accoltella il padre ultima modifica: 2014-09-04T04:11:51+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento