Tutto pronto per Matera è fiera 2014

Il taglio del nastro della quinta edizione mercoledì, 3 settembre, alle ore 17.30, alla presenza di tutti i rappresentanti istituzionali di Comune, Provincia e Regione. Un’inaugurazione nel segno dell’internazionalità, quello della campionaria organizzata dalla società Quadrum in piazza della Visitazione, che aprirà subito le porte a “Expo 2015”, l’esposizione universale di Milano, con la presenza dei responsabili ANCI Lombardia. Oltre 200 gli stand a disposizione dei visitatori, nelle cinque giornate dell’evento fieristico, insieme a tanti momenti di intrattenimento, riflessione e cinema.

Il primo appuntamento mercoledì, alle 20, con la presentazione, nello spazio convegni, del libro di Domenico Notarangelo “Pasolini Matera”.

Due i convegni in programma giovedì, 4 settembre: il primo, alle ore 17.30, a cura del Dipartimento Agricoltura della Regione sarà dedicato alla razionalizzazione della risorsa idrica e la sicurezza idraulico forestale in Basilicata, tra passata e nuova programmazione, il secondo, alle ore 19.30 a cura dell’Ussi dedicato al tema “Lo Sport oltre le barriere” con premiazione atleti e società che si sono distinti nell’anno. Sul palco principale, alle ore 20, la presentazione alla città del dossier di candidatura a capitale europea della Cultura del Comitato Matera 2019.

Fittissimo il programma di venerdì, 5 settembre. Il primo appuntamento, la mattina alle ore 10.30 con il meeting organizzato dalla Cabling sul tema “La nuova era delle Telecomunicazioni”. Si prosegue alle ore 17.30 con il Convegno organizzato dall’ Università Lum Jean Monnet su “Governance e strategie della smart community” ; alle ore 19.30 il convegno organizzato dalla Prosalute sui temi della scoliosi, diabete e sue complicanze, malattie neuro-degenerative e correlazione con malattie infettive.

Sabato, 6 settembre, sempre nello spazio convegni, alle ore 17.30, conferenza stampa del Gal Bradanica sugli “Attrattori Turistici” e, alle ore 19, convegno organizzato dall’Associazione Amici del Cuore sulla “Defribillazione Precoce”.

Ultimi due convegni, domenica, 7 settembre: alle 17,30, con l’ Associazione “Spazio Grancia”, in collaborazione con il Comune di Brindisi Montagna, si parlerà dell’ attrattore turistico regionale Parco della Grancia (“Un popolo si racconta”); alle ore 19.30 il convegno organizzato dal Cna su “Programmi e strumenti a favore della internazionalizzazione: il ruolo della CNA”. Tutti i convegni saranno resi fruibili anche alle persone sorde, grazie alla presenza dell’interprete Lis Marianna Flumero.

Ad arricchire la fiera anche lo spazio cinema, a cura della Lucana film commission, che tutte le sere dalle ore 21 alle 22, precederà gli spettacoli di Melarido. Giovanni Saponara, “Rapone paese delle Fiabe”, Angelo Mauro Calza, Antonio Andrisani e Vito Cea gli ospiti in programma. Nel cartellone di “Melarido in fiera” si esibiranno, sul palco principale della fiera, a partire dalle ore 22: Il teatro del Carro parlante, Gennaro Calabrese, il trio La Ricotta, il mago Francesco Scimemi. Gran finale domenica con il concerto del cantautore Mango. Domenica mattina visita in fiera anche per gli amici a quattro zampe, su iniziativa dell’associazione “Il branco”, che organizza una passeggiata tra gli stand con i propri “pelo setti”. E spazio anche alla solidarietà con la lotteria, promossa da Amici del Cuore, “Vinci in fiera”. Con un ticket di 2 euro in palio una Fiat Panda Easy, una bici elettrica City sun life Ed, un tv color Thomson 50”. Il ricavato della lotteria sarà donato agli Amici del cuore per gestione del Centro sociale di Cardiologia di via Saragat, a Matera, e per l’acquisto di un ospedale da campo da poter utilizzare in caso di calamità gravi.La fiera sarà visitabile da mercoledì a venerdì dalle ore 17 alle 24 e sabato e domenica per l’intera giornata dalle ore 10 alle 24. Il biglietto d’ingresso è di 3 euro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Tutto pronto per Matera è fiera 2014 Tutto pronto per Matera è fiera 2014 ultima modifica: 2014-09-01T18:01:29+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento