Pisa, Furti ai turisti continua l’impegno delle forze dell’ordine

Protagonista dell’intervento fuori dall’ordinario un Brigadiere della Compagnia di Pisa, in servizio all’ufficio  denunce.

Tutto inizia sabato sera, intorno all’ora di cena, quando una coppia di turisti milanesi  si presentano alla stazione dei carabinieri, edenunciano che pochissimo prima, tornando alla loro autovettura parcheggiata vicino la torre, hanno trovato l’auto forzata e tutto il contenuto trafugato.

Nell’elencare gli oggetti portati via dai ladri il Brigadiere scopre che tra di essi vi è anche un’ipad; con l’applicazione «trova il mio ipad»  rintraccia il segnale, in movimento verso nord: lasciati i turisti in caserma, il militare, a bordo di un’auto civetta, si lancia all’inseguimento del segnale, riuscendo a capire che proviene da due mezzi sospetti.  Poco dopo i due mezzi accostano in un’area di parcheggio tra Viareggio e Lido di Camaiore e contestualmente il segnale dell’ipad da in movimento appare fermo: è lacertezza che la pista è quella giusta. Non c’è tempo per aspettare la pattuglia dei Carabinieri di Viareggio, nel frattempo avvisata dell’operazione, per cui il carabiniere decide di intervenire da solo, riuscendo a fermare, da solo,  entrambi i soggetti; nel frattempo giunge sul posto anche la pattuglia dei carabinieri di Viareggio, mentre uno dei due uomini fermati  riesce a guadagnare la fuga.

Successivi accertamenti sui  mezzi fermati  -un camper con targa francese ed una fiat Scudo- hanno potato a scoprire che entrambi erano stati rubati, il primo due settimane fa a Trevi ed il secondo una settimana fa ad Ostia.

Nel camper è stata recuperata tutta la refurtiva trafugata a Pisa a danno dei turisti milanesi, oltre ad altra merce posta sotto sequestro. Per l’uomo arrestato, un cileno del 1992, clandestino e pregiudicato per furto,  l’autorità giudiziaria di Lucca ha disposto il rito direttissimo per i reati di furto aggravato e ricettazione dei mezzi rubati.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pisa, Furti ai turisti continua l’impegno delle forze dell’ordine Pisa, Furti ai turisti continua l’impegno delle forze dell’ordine ultima modifica: 2014-08-26T17:57:31+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento