L’attività della Guardia di Finanza all’Aeroporto Galilei, droga, soldi falsi e valuta nell’occhio del mirino

I dati riguardano i controlli di prevenzione e repressione del traffico di stupefacenti, che  la Guardia di Finanza ha svolto negli ultimi quattro mesi all’aeroporto Galilei.

Nel corso delle operazioni sono stati arrestati sei corrieri, di nazionalità italiana, denunciato all’Autorità Giudiziaria quattro persone e segnalate altre cento alla Prefettura.Sono stati sottoposti a sequestro circa 300 gr. di cocaina, Kg. 2,4 di hashish, Kg. 3,3 di marijuana oltre ad altre droghe sintetiche come ecstasy ed amfetamine, evitando così che le sostanze fossero immesse nel territorio Italiano.

Sono stati inoltre individuati e sequestrati € 1.000,00 di banconote false con contestuale denuncia all’Autorità Giudiziaria di un cittadino pakistano, quale detentore delle banconote false.

Nell’ambito dei «controlli transfrontalieri» è stata intercettata, complessivamente, valuta in ingresso nel territorio dello Stato pari a € 533.000,00 ed in uscita pari a €125.000,00 ed elevate le relative sanzioni.

9 su 10 da parte di 34 recensori L’attività della Guardia di Finanza all’Aeroporto Galilei, droga, soldi falsi e valuta nell’occhio del mirino L’attività della Guardia di Finanza all’Aeroporto Galilei, droga, soldi falsi e valuta nell’occhio del mirino ultima modifica: 2014-08-26T17:56:38+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento