Caso Fabbris, Malannino chiede incontro alla Commissione Antimafia

Il presidente di Altragricoltura Tano Malannino – si legge in una nota di Altragricoltura- ha chiesto alla Commissione Antimafia un incontro urgente per poter riferire e produrre documentazione relativa a quanto sta accadendo nel territorio della Provincia di Matera ed in particolare nel Metapontino. 

“A fondamento della richiesta vi sono tre circostanze. La possibilità di integrare con documenti e atti gli elementi già esposti da Gianni Fabbris – spiega Malannino – che in sede di audizione in aprile, presso la Prefettura di Matera, aveva denunciato la gravità della condizione della legalità nelle aree rurali di alcune zone della provincia di Matera. E ancora, la possibilità di produrre documentazione circostanziata relativa ad episodi e circostanze che documentano le denunce e contraddicono le asserzioni rese in successiva audizione presso la Commissione Antimafia”. 

La terza circostanza cui fa riferimento Malannino, sono “le modalità e il merito con cui la Procura della Repubblica ha chiesto in questi giorni l’arresto di Fabbris”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Caso Fabbris, Malannino chiede incontro alla Commissione Antimafia Caso Fabbris, Malannino chiede incontro alla Commissione Antimafia ultima modifica: 2014-08-25T12:56:27+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento