Oliena, Alessandro Mula e la moglie Sara Coinu uccisi con alcuni colpi di armi da fuoco

In base alle prime notizie, potrebbe però trattarsi di un omicidio-suicidio. Il fatto è avvenuto nella loro abitazione. I corpi dei due coniugi di Oliena, paese della Barbagia in provincia di Nuoro, sono stati ritrovati privi di vita nella loro abitazione. Alessandro Mula, 40 anni, lavorava nel settore dei servizi per la Asl di Nuoro. La moglie, Sara Coinu, 36 anni, era una commerciante.

La coppia ha un figlio di 10 anni, che oggi però non era in casa, in quanto si trovava dai nonni, dove aveva anche passato la notte.

I parenti delle due vittime nel pomeriggio li hanno cercati, ma senza avere risposte. Dopo tanti tentativi andati a vuoto, uno zio della donna avrebbe aperto il portone di casa con delle chiavi di riserva, scoprendo i due cadaveri.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento