Roma, esplosione in una galleria dei servizi tre operai ustionati

E’ successo in piazzale Dunant. Uno sarebbe in gravi condizioni. Pare che si siano calati in un tombino per effettuare dei lavori idraulici e all’interno si è verificata l’esplosione. Gli operai, dipendenti di una ditta esterna che stava facendo dei lavori per conto di Acea, si erano calati a quattro metri di profondità per effettuare dei controlli idraulici. Dai primi rilievi dei Pompieri emergerebbe che lo scoppio, seguito da una fiammata, potrebbe essere stato causato da una “sacca di gas” dopo la “rottura di una lampada” che avrebbe fatto da innesco.

I tre stavano effettuando una misurazione del gas che aveva dato esito negativo. Avrebbero montato un gruppo elettrogeno per avere la luce, ma poco dopo c’è stata la fiammata. Due di loro sono stati portati all’ospedale San Camillo, un altro al Sant’Eugenio.

9 su 10 da parte di 34 recensori Roma, esplosione in una galleria dei servizi tre operai ustionati Roma, esplosione in una galleria dei servizi tre operai ustionati ultima modifica: 2014-08-21T11:25:48+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento