Bimillenario Augusto, Piero Angela accende i Fori

proiezione foro augustoProsegue con grande successo Foro di Augusto. 2000 anni dopo, la ricostruzione storica firmata Piero Angela e Paco Lanciano per il bimillenario della morte del fondatore dell’impero (14 d.C.) e per il 2767° Natale di Roma. La formula è di forte impatto: raccontare la storia antica direttamente sul posto, facendo parlare le pietre e usando luce e tecnologia per mostrare, con assoluto rigore scientifico, com’erano gli ambienti e i monumenti di cui oggi contempliamo le vestigia.

40 minuti di full immersion nella Roma augustea, tutte le sere fino al 18 settembre, tre volte ogni sera, al Foro di Augusto accanto alla via Alessandrina da poco restaurata, balcone ideale sui Fori Imperiali. Gli ingredienti principali: la suggestiva plasticità delle ricostruzioni virtuali e la spiegazione puntuale di ogni elemento del complesso archeologico, con il racconto che si allarga alla figura del pater patriae e ai costumi della sua epoca. E per i turisti stranieri c’è l’audio-guida in cinque lingue oltre l’italiano (inglese, francese, spagnolo, russo e giapponese).

Il sindaco Marino parla di “meravigliosa esperienza” e di un contributo sulla linea che porta “alla realizzazione del grande parco archeologico romano tra Colosseo e Appia Antica”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bimillenario Augusto, Piero Angela accende i Fori Bimillenario Augusto, Piero Angela accende i Fori ultima modifica: 2014-08-21T03:55:50+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento