San Paolo, Moussa Chfiri morto soffocato a 4 anni a causa di un chicco d’uva

60

Il piccolo è morto soffocato a causa di un chicco d’uva. Moussa Chfiri, in casa con la madre nell’appartamento di famiglia, in via XXV Maggio, a Scarpizzolo, ha ingoiato il frutto e si è sentito male. La donna ha chiesto aiuto ai vicini di casa e, in pochi minuti è giunta sul posto un’ambulanza. I sanitari del 118 hanno trasferito all’ospedale di Manerbio, ma il bimbo di 4 anni è morto lungo il percorso.