Il pisano Daniele Meucci vince la maratona europea

Daniele MeucciDopo l’argento nel 2012 agli europei di Helsinki nella disciplina dei 10 mila metri, il campione pisano aveva dichiarato che il suo vero obiettivo agli europei di Zurigo di quest’anno era la maratona. Diabolico Meucci: con il pettorale 666 la sua prestazione è andata come meglio non poteva. Il pisano vince il suo primo oro europeo e con il tempo di 2 ore, 11 minuti e 8 secondi firma il suo primato personale.

E’ andata male invece a Delmas Obou, l’altro pisano impegnato a Zurigo con la staffetta 4×100 metri. L’Italia è stata squalificata in finale per mancato passaggio del testimone.

Il pisano Daniele Meucci vince la maratona europea. Ai campionati di Zurigo l’impresa del fondista che chiude con 2.11.08, suo primato personale. La soddisfazione del sindaco di Pisa Marco Filippeschi: “Siamo contentissimi e orgogliosi. Ho subito inviato un messaggio a Daniele. È vero che ci speravamo. Il suo talento è straordinario e ha ancora grandi potenzialità. Vederlo sul podio, sul gradino più alto, emoziona. Questa vittoria è un premio alla sua passione sportiva, al suo rigore, al suo impegno di magnifico atleta e persona esemplare. Daniele ha fatto un bellissimo regalo alla sua città, glie ne saremo riconoscenti”

“Dopo Martina Batini, un altro pisano che eccelle nello sport – commenta Salvatore Sanzo, olimpionico della scherma, assessore comunale allo sport e presidente regionale del Coni –  Naturalmente sarà invitato e premiato da me e dal Sindaco in Comune a nome della città. Chiederò inoltre al Pisa Calcio di celebrarlo prima di una partita, perché tutta la città possa applaudire un altro atleta che porta il nome di Pisa in giro per il mondo”. Alla ripresa delle attività dopo la pausa estiva, l’atleta pisano sarà premiato dal Sindaco a nome di tutta la città.

Daniele Meucci è nato a Pisa il 7 Ottobre 1985 e si è dedicato all’atletica leggera a partire dai 17 anni di età. I riscontri cronometrici indicano che è il miglior mezzofondista italiano degli ultimi 20 anni(distanze dai 3000 ai 10000 m). Il suo record personale sui 10000 metri (27.32.96) è il quarto tempo Italiano all-time, migliore del record personale di Alberto Cova (Campione Olimpico, Mondiale, ed Europeo su questa distanza). E’ un atleta militare, in forza al gruppo sportivo dell’Esercito dal 2005. Il suo attuale allenatore è Massimo Magnani (già maratoneta di livello mondiale ed attuale coordinatore tecnico della Nazionale Italiana di atletica leggera). E’ testimonial dell’Associazione per donare la vita onlus, che sostiene l’importanza della donazione d’organi e di tessuti. Daniele si è laureato in Ingegneria, presso l’Università di Pisa ed attualmente sta eseguendo il dottorato di ricerca in robotica, sempre presso l’Università di Pisa.

Titoli
Campione italiano 5000 metri 2007
Campione italiano 10000 metri, 2006 e 2007
Campione italiano 3000 metri indoor 2008, e 2009
Campione italiano 5000 metri indoor 2009
Campione italiano di mezza maratona 2014
Campione europeo di maratona 2014

 Medaglie
Medaglia di bronzo 10000 metri, Campionati Europei under 23 2007 (Debrecen)
Medaglia di bronzo 10000 metri, Campionati Europei 2010 (Barcellona)
Medaglia di bronzo a squadre corsa campestre (cross), Campionati Europei 2009 (Dublino)
Medaglia di bronzo individuale corsa campestre (cross), Campionati Europei 2012 (Budapest)
Medaglia di bronzo a squadre corsa campestre (cross), Campionati Europei 2012 (Budapest)
Medaglia d’argento 10000 metri, Campionati Europei 2012 (Helsinki)
Medaglia d’oro maratona, Campionati Europei 2014 (Zurigo)

“A un mese di distanza dall’argento individuale e dall’oro a squadre ottenuti ai campionati mondiali di fioretto da Martina Batini, studentessa di Ingegneria all’Università di Pisa, una nuova splendida affermazione sportiva vede come protagonista uno studente del nostro Ateneo – commenta il rettore Massimo Augello –  Daniele Meucci, che oggi è diventato campione europeo della maratona, si è infatti laureato all’Università di Pisa in Ingegneria dell’Automazione e sta attualmente seguendo il corso di dottorato in Robotica. All’arrivo vittorioso della sua gara, in diretta RAI, Daniele ha tenuto a includere tra i ringraziamenti anche la sua Università. È l’Università di Pisa a essere oggi in festa, orgogliosa di questo campione dello sport, dello studio e della vita”..

“Daniele è un ragazzo pulito, per bene, sensibile, e altruista. Quando partecipa alla mezza maratona città di Pisa, che l’Associazione per Donare la Vita Onlus organizza per sensibilizzare l’opinione pubblica circa il valore della donazione degli organi e tessuti, Daniele lascia regolarmente i suoi premi in beneficenza. Spesso ci regala sue maglie o le sue tute, indossate con la Nazionale, perché ne possiamo fare oggetto di lotterie di beneficenza – spiega il professor Ugo Boggi – Daniele è così tutti i giorni: famiglia, campo di atletica, e studio. Qualcuno potrebbe dire, ‘un giovane di altri tempi. Non mi è mai capitato incontrando Daniele che non fosse cortese e disponibile. L’oro che ha vinto oggi, e che tutti noi speriamo sia solo il primo di una lunga serie, deriva dalle sue innate qualità atletiche (vederlo correre dal vivo è uno spettacolo), ma anche dalla sua costante e meticolosa dedizione a uno sport fatto prevalentemente di fatica”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Il pisano Daniele Meucci vince la maratona europea Il pisano Daniele Meucci vince la maratona europea ultima modifica: 2014-08-17T20:51:23+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento