Taranto, ventenne suicida. Si lancia nel vuoto dalla ringhiera del lungomare

E’ successo nei pressi del monumento ai marinai. Stringendo tra le mani una lettera indirizzata ad una donna, è morto sul colpo. Il corpo senza vita della vittima è stato notato da un passante.

Sul cadavere disteso sulla banchina non sono stati trovati documenti. I carabinieri che sono intervenuti sul posto hanno trovato solo quella lettera e il telefono cellulare del ragazzo di 25 anni. I militari stanno contattando i numeri della rubrica del telefono per identificare il giovane.

Dallo stesso punto del lungomare nei mesi scorsi si era suicidata una ragazza di 22 anni.

9 su 10 da parte di 34 recensori Taranto, ventenne suicida. Si lancia nel vuoto dalla ringhiera del lungomare Taranto, ventenne suicida. Si lancia nel vuoto dalla ringhiera del lungomare ultima modifica: 2014-08-16T02:48:44+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento