Pordenone, trovati i ventenni dispersi durante una gita

Erano dispersi sulle montagne della Valcellina. Raggiunti sabato mattina dal personale del Soccorso alpino, i ragazzi sono stati trasferiti a valle con un elicottero. Le loro condizioni sono buone, ma saranno sottoposti ad accertamenti sanitari all’ospedale di Maniago.

I tre ragazzi, tutti del pordenonese, erano partiti da Andreis e dovevano raggiungere il rifugio Pradut, a Claut, dove non sono però mai arrivati. All’alba erano cominciate le ricerche, coordinate dai tecnici del Soccorso alpino di Maniago e dai carabinieri di Montereale Valcellina.

L’ultimo contatto con i tre ragazzi risaliva a ieri pomeriggio, quando uno degli escursionisti diretti a Claut, ha inviato un messaggio alla fidanzata avvertendo che c’erano stati inconvenienti lungo il percorso e che invece che raggiungere il Pradut sarebbero tornati ad Andreis, da dove erano partiti nella tarda mattinata di giovedì.

Un elicottero della Protezione civile regionale, dopo aver perlustrato invano dall’alto l’intero tragitto che i tre avrebbero dovuto fare in direzione di Claut, aveva prelevato i tecnici del Soccorso alpino e li aveva calati in quota.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pordenone, trovati i ventenni dispersi durante una gita Pordenone, trovati i ventenni dispersi durante una gita ultima modifica: 2014-08-16T16:14:51+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento