Ultime notti di Openights con Petrina e J-Beat, venerdì 8 e sabato 9 agosto

Si chiude questo fine settimana l’edizione 2014 di OpeNights, rassegna di musica sotto le stelle realizzata dalla Società del Quartetto di Vicenza in collaborazione con l’assessorato alla crescita del Comune di Vicenza e le Gallerie d’Italia-Palazzo Leoni Montanari.
In realtà il cartellone della kermesse non termina del tutto qui, ma prevede una coda a fine mese (il 29 agosto al giardino dell’Olimpico) quando sarà recuperata la performance del Sabrina Turri Trio rinviata per pioggia qualche settimana fa.
Venerdì 8 agosto, alle 21, il cortile di Palazzo Leoni Montanari di Contra’ S. Corona 25 ospita la voce diDebora Petrina, accompagnata alla chitarra da Mirko Di Cataldo. La serata si preannuncia molto avvincente, dal momento che i due artisti si muovono agilmente fra chitarre, synth, tastiere, looper, pedali ed effetti da una parte, e fischietti, organetti, percussioni e giocattoli di ogni tipo dall’altra, dando una veste sempre nuova e sorprendente alle canzoni della stessa Petrina e a quelle di Piero Ciampi, Annie Lennox, Nick Drake, Japan, John Cage e Morton Feldman, lasciando spazio anche a qualche standard.
Gettonatissima in quel vero e proprio indicatore di talenti che è la web-radio di David Byrne, la cantante, pianista, tastierista e compositrice Petrina – molto apprezzata anche come danzatrice e performer – è una delle artiste più eclettiche nell’attuale panorama musicale italiano, capace di muoversi con sorprendente versatilità dal jazz-rock d’avanguardia alla musica classica, soprattutto moderna e contemporanea.
Prima del concerto, a partire dalle 20, sarà possibile partecipare ad una visita guidata delle Gallerie d’Italia di Palazzo Leoni Montanari (ingresso 5 euro, con prenotazione obbligatoria al n. verde 800.578875).
In caso di maltempo l’evento si terrà all’interno, nel Salone di Apollo.

Sabato 9, dalle 21, il giardino del teatro Olimpico sarà la suggestiva cornice di una serata-Beatles in compagnia del duo “J-Beat” formato da Ettore Martin al sax e Diego Ferrarin alla chitarra. Il progetto ideato di recente dai due artisti vicentini, molto conosciuti sulla scena musicale nazionale, si propone di rileggere con un sound jazzistico alcune tra le più celebri pagine del repertorio dei Beatles. Una rivisitazione per sax e chitarra (quindi senza la parte vocale) che in taluni casi risulta molto fedele, quasi filologica, rispetto agli originali, in altri si distingue per nuove armonizzazioni, cambi di metro o di mood. Gli arrangiamenti sono tutti originali e accanto a brani forse meno noti dello storico gruppo di Liverpool, Martin e Ferrarin proporranno sabato sera indimenticabili successi come Let It Be, Michelle, Come Together, Yesterday, Blackbird, Hey Jude e altri.
Il biglietto d’ingresso alle serate di OpeNights (prezzo unico 5 euro, gli “under 14” non pagano) comprende anche la degustazione del “Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore” gentilmente offerto dai produttori del Consorzio di Tutela.
OpeNights rientra nell’ambito del progetto del Comune di Vicenza “L’estate a Vicenza. Nei giardini delle idee”, proposto in collaborazione con la Regione Veneto, il Consorzio Vicenzaè, AIM Energy, i cui appuntamenti sono tutti pubblicati nel calendario eventi di questo sito.

Informazioni e prenotazioni: Società del Quartetto di Vicenza, tel. 0444 543729, cellulare 344 0586002; Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari – n. verde 800.578875
info@palazzomontanari.com
palazzomontanari.com
quartettovicenza.org.

9 su 10 da parte di 34 recensori Ultime notti di Openights con Petrina e J-Beat, venerdì 8 e sabato 9 agosto Ultime notti di Openights con Petrina e J-Beat, venerdì 8 e sabato 9 agosto ultima modifica: 2014-08-06T19:09:09+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento