San Carlo, ospitalità gratuita a familiari partorienti Val d’Agri

punti nascitaL’Aor San Carlo e la Consulta del Volontariato attiva nell’ospedale di Potenza stanno insieme valutando una serie di iniziative finalizzate a ridurre al minimo i disagi provocati all’utenza dalla sospensione delle attività del punto nascita dell’Ospedale di Villa d’Agri. In merito – spiega una nota del San Carlo – è stato già condiviso e sottoscritto un protocollo d’intesa con l’Asp per definire percorsi utili ad accompagnare le gestanti della val d’Agri nel percorso nascita.

In questo ambito si inserisce un’iniziativa che sicuramente incontrerà il favore delle famiglie interessate all’evento. Il San Carlo, in collaborazione con la Consulta del Volontariato e con la cooperativa sociale il Volto, che gestisce l’omonimo ostello di Parco Aurora (nei pressi dell’Ospedale) si impegna ad offrire ospitalità gratuita fino a due familiari delle donne residenti nei comuni del bacino della ex Usl di Villa d’Agri che verranno a partorire a Potenza. L’ospitalità sarà assicurata a chi ne farà richiesta secondo le seguenti modalità: 

– pernottamento gratuito per due notti in stanza doppia presso la struttura del Volto; 

– un pasto gratuito al giorno a persona presso una struttura convenzionata con il San Carlo. 

Maggiori informazioni – prosegue il comunicato dell’Aor – potranno essere richieste o contattando direttamente il reparto di Ostetricia e Ginecologia del San Carlo o inviando una e-mail all’indirizzo: parlaconilsancarlo@ospedalesancarlo.it .

Il parto è però soltanto il termine di un percorso complesso e articolato che va costruito tra medico e gestante fin dalle prime settimane. A tale scopo, il San Carlo ha promosso “Vicini dalla nascita” un programma specifico per le donne in attesa e i neonati che prevede una vasta gamma di offerte e di benefit (che vanno da una tessera sconto ai parcheggi gratuiti e riservati, dall’abolizione dell’attesa alle casse alla parto analgesia H24, dai corsi pre e postparto gratuito ai day service) per assicurare benessere e sicurezza per mamma e neonato.

“Per rendere note al bacino d’utenza dell’ospedale di Villa d’Agri tutte le opportunità offerte dal programma – spiega il direttore generale Giampiero Maruggi – nel mese di settembre saranno organizzate iniziative informative congiunte tra il San Carlo e la rete dei consultori dell’Asp. Colgo l’occasione per ringraziare i nostri volontari per il supporto a questa importante iniziativa sociale e la cooperativa Il Volto che ha dimostrato concretà sensibilità e sollecitudine nel dare risposte rapide che rendono immediatamente operativo un intervento che, sono certo, incontrerà il favore dell’utenza”.

9 su 10 da parte di 34 recensori San Carlo, ospitalità gratuita a familiari partorienti Val d’Agri San Carlo, ospitalità gratuita a familiari partorienti Val d’Agri ultima modifica: 2014-08-06T10:09:38+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento