Vicenza, ex Macello le controdeduzioni del Comune alle osservazioni di Civiltà del Verde

“Si tratta di un nuovo importante passo nella direzione della riqualificazione urbana di una parte strategica del centro storico, dove potrà essere realizzato un intervento di qualità che ha già avuto un primo benestare della Soprintendenza e che rispetterà e valorizzerà uno dei punti più belli della nostra città”.
Questo il commento dell’assessore alla progettazione e sostenibilità urbana Antonio Dalla Pozza in merito alla proposta di deliberazione di consiglio comunale sull’unica osservazione giunta alla variante al piano degli interventi all’ex Macello.
Com’è noto, il Comune, assicurando una volumetria fino a 19 mila metri cubi a destinazione ricettivo-alberghiera, punta a vendere il complesso a chi vorrà realizzarvi un albergo di lusso fino a 64 camere, con ristorante, spa, sala conferenze, giardini interni, una grande hall, edifici alti al massimo tre piani e posti auto per coprire fino all’80 per cento dei bisogni della struttura.
L’associazione Civiltà del Verde, in estrema sintesi, ha presentato un’osservazione alla variante urbanistica con cui chiede di procedere tramite pianificazione attuativa. L’amministrazione ritiene che variante, convenzione prevista e nulla osta della Soprintendenza garantiscano ampiamente l’interesse pubblico dell’operazione.
Ancora, l’associazione propone la realizzazione di un rilievo architettonico, già tuttavia disponibile in uno studio realizzato nel 1998.
Una terza osservazione relativa alla possibilità di monetizzare i parcheggi privati non risulta accoglibile perché tale opzione è esplicitamente prevista dalla norma, mentre la richiesta di rivedere le condizioni di vendita, peraltro oggetto di una recentissima perizia di stima, non è oggetto della variante.
A breve, quindi, il voto finale del consiglio comunale sull’iter urbanistico e la pubblicazione del nuovo bando di gara per l’alienazione dell’immobile con base d’asta pari a 2 milioni e 300 mila euro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vicenza, ex Macello le controdeduzioni del Comune alle osservazioni di Civiltà del Verde Vicenza, ex Macello le controdeduzioni del Comune alle osservazioni di Civiltà del Verde ultima modifica: 2014-08-05T19:20:07+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento