Carinola, l’insegnante di sostegno Lorella Ventre morta per overdose

La docente di 52 anni è scomparsa a Gaeta venerdì scorso ed è stata trovata morta per una overdose in casa. La campana è stata trovata morente nella sua abitazione di Carinola dal compagno che la cercava da giorni. Lorella Ventre si era trasferita a Gaeta una ventina di anni fa. La sua famiglia è molto conosciuta nel centro casertano. La donna, che già in passato aveva avuto problemi di droga, lascia due figli.

Quando l’ha ritrovata, il suo compagno l’ha portata in ospedale a Formia. Ma lì la donna vi è arrivata priva di vita. La polizia e la Procura di Cassino hanno aperto un’inchiesta.

Ssi cercano gli spacciatori che le hanno venduto la dose letale. Il compagno è stato denunciato. A casa gli agenti dei commissariati di Formia e Gaeta hanno trovato sette piante di marijuana.

9 su 10 da parte di 34 recensori Carinola, l’insegnante di sostegno Lorella Ventre morta per overdose Carinola, l’insegnante di sostegno Lorella Ventre morta per overdose ultima modifica: 2014-08-04T20:05:48+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento