Chiavenna, Floriano Bongianni perde la vita mentre cerca funghi

Il lombardo di 62 anni cercava funghi in montagna nella zone di Pianazzola, piccola località sopra la cittadina di Chiavenna. Floriano Bongianni, appassionato di funghi, malgrado le condizioni meteorologiche non fossero ottimali, è uscito per recarsi al suo luogo preferito per la ricerca di funghi. Bongianni all’improvviso ha perso l’equilibrio scivolando lungo una scarpata rimanendo esanime.

La moglie non vedendolo ritornare, ha avvisato il figlio affinché andasse a cercarlo. Quest’ultimo, conoscendo le abitudini e i percorsi abituali del padre si è recato sul posto, ma purtroppo ha trovato il genitore esanime al suolo. Ha dato l’allarme ai soccorritori. Sono intervenuti i volontari del Soccorso alpino della Guardia di Finanza, i vigili del fuoco e i carabinieri i quali hanno provveduto al recupero del corpo non senza qualche difficoltà causa il terreno impervio in cui si trovava.

Per l’uomo non c’era più nulla da fare. La salma è stata posta nella camera mortuaria dell’ospedale e messa a disposizione delle autorità per i rilievi del caso. Floriano Bongianni, pensionato da pochi anni, era sposato, con due figli. Prima della pensione ha sempre lavorato in una azienda edile ed ora, a riposo, si dilettava con il suo passatempo preferito, la raccolta funghi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Chiavenna, Floriano Bongianni perde la vita mentre cerca funghi Chiavenna, Floriano Bongianni perde la vita mentre cerca funghi ultima modifica: 2014-08-02T13:03:27+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento