Catania, operazione internazionale contro la pornografia minorile su internet

Condotta dalla polizia italiana e da quella tedesca. La Procura etnea ha disposto perquisizioni domiciliari in diverse città italiane, eseguite dalla Polizia Postale.

Sono decine gli italiani indagati per aver scaricato e diffuso sul web video di pornografia minorile, con abusi sessuali e anche torture su bambini di pochi anni di età.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento