Arrestato Eugenio Murgioni ex consigliere regionale della Sardegna

L’esponente del centrodestra è stato arrestato nell’ambito dell’inchiesta bis sui fondi ai gruppi del consiglio regionale, condotta dalla procura di Cagliari. Eugenio Murgioni è stato accompagnato nel carcere cagliaritano di Buoncammino. Più volte sindaco di Castiadas, è stato uno dei candidati del centrodestra non rieletti alle ultime regionali del 16 febbraio scorso. Il suo ricorso davanti al Tar Sardegna contro l’esito elettorale che l’aveva escluso dall’Assemblea sarda, dove sedeva da due legislature (XIII e XIV, quand’era stato anche questore nell’ufficio di presidenza), era stato respinto il 3 luglio scorso.

A fine maggio l’ex consigliere di Fortza Paris e poi del PdL, originario di Villaputzu, 60 anni compiuti lo scorso aprile, era stato iscritto nel registro degli indagati per peculato assieme ad altri 25 consiglieri delle precedenti legislature, tra i quali gli ex Fortza Paris Domenico Gallus e Pasquale Onida, attuale commissario della Provincia del Medio Campidano. Nella seconda settimana di giugno Murgioni era stato invitato a comparire davanti al Pm Marco Cocco, che coordina le indagini, per fornire chiarimenti sulle spese contestate, per un totale di circa 40 mila euro. Due settimane fa, il 15 luglio, la sua abitazione di Castiadas, assieme a quella dell’ex consigliere e assessore regionale PdL Mariano Contu, anch’egli non rieletto, erano state perquisite da carabinieri e guardia di finanza del nucleo di polizia giudiziaria, gli stessi che l’hanno arrestato. Gli inquirenti cercavano fatture e altri documenti utili alle indagini.

9 su 10 da parte di 34 recensori Arrestato Eugenio Murgioni ex consigliere regionale della Sardegna Arrestato Eugenio Murgioni ex consigliere regionale della Sardegna ultima modifica: 2014-08-01T02:40:54+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento