Marsiconuovo, Macchia su realizzazione impianto ascensori

Il consigliere comunale Massimo Macchia (CD), eletto nella lista Marsico Insieme, fa sapere di 

avere depositato una interrogazione scritta sugli impianti di risalita verticale a Marsiconuovo dopo il fermo dei lavori. 

“L’interrogazione – sottolinea Macchia in un comunicato stampa – è tesa a conoscere i motivi della interruzione dei lavori; il perché parte delle opere già realizzate sono state demolite e se si intende predisporre una variante al progetto esecutivo e su quali basi. 

L’annosa vicenda degli ascensori ‐ evidenzia ancora Macchia ‐ pare giunta ad un punto di svolta in quanto, anche a causa di contenziosi insorti con privati cittadini, pare che l’Amministrazione sia intenzionata a predisporre una variante ad un progetto già esecutivo il che, a rigore di norma, può avvenire solo per cause oggettivamente impreviste ed imprevedibili”. 

“Vorremmo poi conoscere ‐ prosegue Macchia ‐ i costi di gestione e manutenzione di tale opera che, a quanto risulta sono notevoli. Quello che sta accadendo ‐ conclude Macchia ‐ è davvero inaccettabile se si pensa che su questa opera il sindaco Domenico Vita ha impegnato soldi pubblici (circa 4 milioni di euro) in gran parte rinvenienti dalle royalties petrolifere”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Marsiconuovo, Macchia su realizzazione impianto ascensori Marsiconuovo, Macchia su realizzazione impianto ascensori ultima modifica: 2014-07-31T20:28:09+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento