Juventini non Allegri, sconfitta con il Lucento e pari con il Cesena

Non brilla la Juventus post Conte. Dopo la figuraccia con il Lucento, ora il pari con il Cesena. Al Manuzzi contro il Cesena di Bisoli, presentatosi in campo in maglia rosa in onore di Marco Pantani nel “Memorial Lugaresi”, i campioni d’Italia non sono riusciti a scardinare la difesa dei neopromossi in serie A. Avanti tutta con il 3-5-2 con Bonucci, Chiellini, Pirlo e Lichtsteiner subito nella mischia. Sembrava non fosse cambiato nulla. Gli accorgimenti saranno apportati gradualmente. Dipenderà molto dal mercato e dal tempo che i giocatori impiegheranno ad assimilare i nuovi schemi. Cambiata solo la mentalità non più vincente. E con il Cesena finisce 0-0.

Intanto alle 15 sarà presentato a Vinovo il nuovo acquisto Evra, mentre Marotta ha assicurato che Romulo dovrebbe partire (il 3 agosto) per la tournée asiatica ed australiana. Tevez (ancora turbato dal sequestro lampo del padre adottivo), Vidal, Buffon e Barzagli sono rimasti a Torino ad allenarsi e a fare terapie.

9 su 10 da parte di 34 recensori Juventini non Allegri, sconfitta con il Lucento e pari con il Cesena Juventini non Allegri, sconfitta con il Lucento e pari con il Cesena ultima modifica: 2014-07-31T03:17:47+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn1

Lascia un commento