Udine, I segni nascosti domani 31 luglio a Casa Cavazzini

Verrà presentato domani, 31 luglio, alle 19 a Casa Cavazzini il catalogo della mostra “I segni nascosti”, visitabile nel museo d’arte moderna e contemporanea di Udine fino al 21 settembre. Alla presentazione del catalogo interverranno, oltre all’assessore comunale alla Cultura, Federico Pirone, anche i due curatori della mostra, Giuseppe Appella e Vania Gransinigh.
L’esposizione, lo ricordiamo è un viaggio tra i segni più significativi della grafica italiana nella prima metà del Novecento, dalle linee tracciate dal grande Scipione, passando per Mario Mafai, Antonietta Raphaël, Roberto Melli o Pericle Fazzini, con particolare riferimento alla cosiddetta “Scuola di via Cavour”. Un percorso visivo che si colloca a pieno titolo nell’ambito della “modernità” espressiva grafica del Novecento e che i visitatori possono ammirare attraverso un centinaio di opere. Una chiave di lettura utile a svelare “i segni nascosti” che hanno segnato il passaggio del disegno da una concezione accademica preparatoria alla pittura a un campo di sperimentazione visivo capace di sollecitare nuove immagini e nuovi modi di interpretare il reale.
L’esposizione, come ricordato, è aperta fino al 21 settembre dal martedì alla domenica dalle 10.30 alle 19. Per informazioni: Casa Cavazzini, via Cavour 14; 0432 414772, email casa.cavazzini@comune.udine.it (www.udinecultura.it/casacavazzini)

9 su 10 da parte di 34 recensori Udine, I segni nascosti domani 31 luglio a Casa Cavazzini Udine, I segni nascosti domani 31 luglio a Casa Cavazzini ultima modifica: 2014-07-30T13:29:16+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento