San Giuliano Terme, Fabrizio Fruzzetti uccide l’anziana madre Cesira Antonioli

L’uomo di 55 anni, affetto da disturbi psichiatrici, ha assassinato la madre di 87 anni dopo un litigio. Il figlio ha poi dormito in casa insieme al cadavere e martedì mattina ha contattato i Carabinieri. La tragedia familiare è avvenuta a Ghezzano, frazione di San Giuliano Terme nel Pisano. Fabrizio Fruzzetti non avrebbe gradito le pietanze preparate per la cena dalla madre e al culmine di una lite l’ha uccisa sgozzandola con un coltello da cucina.

Il motivo del raptus sarebbe dovuto agli alimenti acquistati poco prima durante la spesa da alcuni parenti. I cinquantenne avrebbe detto che non era stato accontentato su ciò che era stato acquistato. L’uomo soffriva di disturbi psichici dal 1990 e da allora era in cura al centro di igiene mentale di Pisa.

Nella casa dove è avvenuto l’omicidio è giunta l’altra figlia di Cesira Antonioli, accompagnata da altri parenti. A causa dei suoi disturbi Fruzzetti aveva avuto improvvisi e ingiustificati scatti d’ira anche con loro.

9 su 10 da parte di 34 recensori San Giuliano Terme, Fabrizio Fruzzetti uccide l’anziana madre Cesira Antonioli San Giuliano Terme, Fabrizio Fruzzetti uccide l’anziana madre Cesira Antonioli ultima modifica: 2014-07-29T13:09:09+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento