Milano, Seveso il Comune è impegnato per una soluzione definitiva

Le squadre della Polizia Locale, della Protezione civile, di AMSA e di MM sono arrivate sul posto prima della soglia di preallarme. È stata effettuata una deviazione del traffico più efficace che ha limitato i disagi sulle strade. Sono stati aperti i chiusini permettendo alla fognatura, grazie anche alla buona manutenzione, di assorbire tempestivamente le acque del Seveso.

Prima dell’esondazione del Seveso erano già sul posto 8 pattuglie della Polizia Locale, 5 squadre della Protezione civile e i mezzi di AMSA. Successivamente sono state impiegate una ventina di pattuglie della Polizia Locale oltre ai mezzi precedentemente in campo. Il traffico è stato ripristinato ed è subito partita la pulizia straordinaria di AMSA.

“In 15 anni di governo e identità politica, Comune e Regione non avevano fatto nulla. In tre anni, invece, l’attuale Amministrazione ha individuato ipotesi progettuali, concordato con la Regione Lombardia – il cui Presidente è Commissario per il rischio idrogeologico – il progetto definitivo e stanziato le relative risorse in  modo da realizzare la prima vasca prevista dal progetto e, dopo decenni di inerzia, dare una soluzione definitiva al problema del Seveso il prima possibile. Ci siamo mossi anche impegnando il Governo a dare un  contributo concreto in questa direzione. La realizzazione delle vasche di laminazione, l’adeguamento del canale scolmatore, la depurazione delle acque non sono rimandabili. Milano non può più sopportare il carico delle acque che scendono da nord. A chi fa dichiarazioni assurde e fuori luogo posso solo dire che l’utilizzo dei diversi canali di comunicazione, come i Social Network, ha permesso di parlare direttamente con i cittadini e limitare i danni, come è accaduto questa notte. In tre anni abbiamo fatto quello che non è mai stato fatto in 15 anni. In ogni caso faremo sempre di più, imparando anche dalle esperienze passate e soprattutto dimostrando concretamente, non solo a parole, la nostra vicinanza ai cittadini. Vorrei ricordare che ci siamo sempre stati e non abbiamo lasciato nessuno da solo. C’è sempre stato un filo diretto con i residenti anche grazie alla presenza assidua sul territorio degli assessori competenti”.

Lo afferma il sindaco di Milano Giuliano Pisapia.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento