Fabriano, omicidio di Maria Bruna Brutti arrestata la figlia Consuelo Galea

La donna di 41 anni è accusata di aver massacrato la madre di 76 anni. Maria Bruna Brutti è stata colpita ripetutamente alla testa con il calcio di una pistola mitragliatore da soft-air. Consuelo Galea è piantonata nel reparto di psichiatria dell’ospedale di Senigallia. Solo 15 giorni fa era stata dimessa da un Trattamento psichiatrico obbligatorio a Bologna.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin